Scarto // Cecilia Divizia

//1//

primi apunti e riflessioni:SCARTO:

s. m.

1 la scelta e l’eliminazione di una cosa fra le altre

Scarto come rifiuto, prodotto di una scelta, sintomo, esubero.

Scarto di una memoria, di un utlizzo senza affezione, stratificazione ed accumulo.

Scarto come abitudine e necessità.

Scarto di oggetti, pensieri, files.

“Discarica” come museo in negativo di abitudini sociali.

per un museo immaginario personale:

ricerca di un dispositivo di catalogazione ed organizzazione di tutto ciò che non posso tenere con me.

Museo personale dello scarto come raccolta di possibilità sospese

//2//


//3//

//4//

dove

come

//5//

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...