Viaggio intorno alla mia camera // Francesco Federici

//1//

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

//2//

8 gennaio 1939

Cambridge, MA

Caro Andrei,

la prima volta che ho posato gli occhi sul testo di De Maistre sono stata abbagliata da tutte le possibili combinazioni che mi trovavo di fronte. Se le poche parole da cui ero partita si fossero fermate non avrei avuto la possibilità di scrivere queste altre parole, in una lettera dove non ti nascondo l’emozione per aver trovato il contorno di quelle poche frasi che mi avevano affascinato tanto.

“The beast which plays us so many tricks, is indeed more properly the other. All grant that man is a complex being; but, thereby it is generally understood that he has a soul and a body, and the latter is accused, heaven knows, of how many sins, though not with a shadow of truth, for the body can neither feel nor think. You should rather quarrel with the beast, that unfeeling animal, so unlike the soul; that real thing, which has a separate existence, its own tastes, predilections and volitions, and is above the other beasts, only because it is better reared, and more perfectly organized”. Queste le parole che avevano portato in me una curiosita morbosa, così forte da farmi spulciale tutte le biblioteche che potessero conservare traccia di questo Viaggio intorno alla ma camera.

Niente. Però sai che non demordo con facilità. Mi sono data da fare, ho attraversato l’oceano e ho trovato qualcosa di meraviglioso sebbene non nella lingua madre di De Maistre.

Ora sono qui, ad Harvard, dove ho trovato una copia del suo Viaggio.

 

A presto,

Angela

 

//3//

 


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...